Skip Navigation Links
PluScuola: il progetto per la valorizzazione degli insegnanti


 

Vuoi saperne di più?


 
Obiettivo:
Contribuire alla professionalità del personale mediante percorsi formativi e esperienze di apprendimento sul campo, che garantiscono il trasferimento di concetti e metodologie operative finalizzati ad accrescere l’efficacia della didattica, la capacità di affrontare disagi, per favorire l’adozione di corretti comportamenti in situazioni di pericolo ed emergenza. Contribuire alla comprensione da parte delle famiglie del valore degli insegnanti dei propri bambini, per la loro serenità e per favorire i rapporti e le dinamiche famiglia-insegnanti.

Atlante Export Modus Operandi:
Fase I – Fase preliminare.
Il primo passo è rappresentato da una fase di contatto per illustrare il progetto, comprendere a fondo le specifiche necessità e verificare l’eventuale possibilità di raggruppare più di una scuola intorno ad un comune progetto formativo al fine di economizzare il più possibile.

Fase II – Personalizzazione.
Secondo quanto emerso dalla fase precedente, si personalizza per il singolo o per il raggruppamento la proposta formativa che risponderà adeguatamente alle necessità.
La proposta terrà conto degli aspetti logistici e dei giorni e relative fasce orarie in cui si registra la preferenza del personale a frequentare e usufruire del percorso formativo.
Le metodologie proposte saranno alternate in modo da ottimizzare i costi e la rispondenza agli aspetti citati; i corsi potranno essere costituiti da moduli usufruibili mediante piattaforma informatica (quindi da remoto), da moduli di formazione frontale e/o da sessioni di apprendimento sul campo.
Saranno valutati contemporaneamente i costi, per centrare l’equilibrio tra le risorse disponibili e gli obiettivi da perseguire. A tale scopo la GAIA Italy attiverà la propria capacità di reperimento risorse mediante la ricerca di bandi per l’ottenimento di contributi.

Fase III – Realizzazione.
Secondo quanto concordato sarà quindi realizzato il percorso con un adeguato monitoraggio teso a verificare aspetti quali, ad esempio:
l’idoneità̀ delle attrezzature didattiche; verifica delle presenze; verifica consegna e accessibilità del materiale didattico; valutazione dell'efficienza dei servizi di supporto; valutazione del programma svolto in relazione agli obiettivi formativi prefissati; valutazione dei formatori; rilevazione del livello di soddisfazione dei partecipanti; rilevazione e valutazione del grado di apprendimento finale. In base alla complessità del percorso vi saranno momenti di confronto sull’esito delle valutazioni per apportare correttivi in modo tempestivo e trarre informazioni utili per eventuali percorsi successivi.

Alcuni esempi dei temi di cui abbiamo già proposte immediatamente attivabili, articolabili secondo esigenza:
  • Difficoltà/disturbi dell’apprendimento
  • Abilità di studio e prevenzione dell’insuccesso scolastico
  • Tecnologie avanzate per la didattica
  • Promuovere il benessere in classe
  • Manovre di disostruzione e comportamenti in caso di emergenza (in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri)
  • Educazione civica, come favorire sensibilità e comportamenti civici nei bambini/adolescenti
  • Educazione all'internazionalità, come sviluppare nei bambini/adolescenti una prospettiva di relazione internazionale
  • Equità di genere, come accrescere nei bambini/adolescenti una visione equa di genere
  • Il riconoscimento dei BES nella classe e la compilazione del PDP e la loro gestione nella classe.
Come aderire:
Per un incontro conoscitivo e avviare la prima fase (la quale non comporta alcun costo) è sufficiente contattarci ai seguenti riferimenti:


Educational Area Manager
Dr.ssa Caterina Pennisi
Cell. +39 335 7786784
Email progetti@gaiaitaly.it




Guide for the Achievement of Industrial Audit System
Partner For Consulting



2004 - 2014 GAIA Italy S.r.l - PIVA 08944440018 - Contatti