Skip Navigation Links
Formazione
GMP della cosmesi
Fondi europei
Rendicontazione
Eventi
Rete di imprese
Business opportunity
Skip Navigation Links
Profilo aziendale
Il nostro network
Servizi innovativi
Strategie per competitività
Certificazioni 2.0
Sviluppo sostenibile
Internazionalizzazione
Sicurezza
Qualità
Ambiente
Comunicazione
Marketing
Fondi regionali e nazionali



UNI EN ISO 22716:2008
ISO 22716:2008


Vuoi saperne di più?
Dall’11 luglio 2013, per tutte le aziende produttrici di cosmetici, diventerà obbligatoria l’adozione delle pratiche di buona fabbricazione (GMP)

Cosa sono le GMP?

Le GMP (pratiche di buona fabbricazione) descrivono operativamente le attività da intraprendere in base a concetti più generali di assicurazione della qualità, garanzia di sicurezza per il consumatore sotto il profilo dell’igiene e della salute, condivise in tutti i Paesi UE, a garanzia di un maggiore controllo all’interno del mercato europeo stesso.
Questo significa per l’azienda possibili cambiamenti, tempo e costi di adeguamento dedicati.
Dunque perché non approfittare dell’incombenza per far sì che possa essere risolta come un vantaggio competitivo?

Quando l’obbligo legislativo può rappresentare un’opportunità di sviluppo.

La proposta GAIA Italy

Il semplice adeguamento alle GMP, pur costituendo un elemento di crescita in se stesso, non garantisce visibilità e “distinzione” sul mercato.

Noi vi proponiamo di dotarvi di un sistema di gestione in accordo con la norma UNI EN ISO 22716:2008 – “Cosmetici – pratiche di buona fabbricazione (GMP) – linee guida sulle pratiche di buona fabbricazione”.

Perché?

La norma UNI EN ISO 22716:2008 – “Cosmetici – pratiche di buona fabbricazione (GMP) – linee guida sulle pratiche di buona fabbricazione” è riconosciuta, grazie all’ISO (International Standardisation for Organisation) in 160 paesi membri, dunque garantisce visibilità internazionale, perciò accesso facilitato al mercato unico con oggettivo riconoscimento.

Vantaggi della certificazione

- Adozione del proprio Sistema di Gestione con conformità ai nuovi requisiti e a quelli cogenti, con notevoli vantaggi (gestione preventiva e non consuntiva, eliminazione dei costi dovuti a sanzioni legislative, ottimizzazione dei consumi e dei ricavi, ecc.);
- Dimostrazione evidente (certificato) della qualità del prodotto cosmetico e della propria organizzazione;
- Dimostrazione evidente (certificato) della conformità alle GMP;
- Acquisizione della fiducia del consumatore;
- Assicurazione per le proprie produzioni all’accesso a tutti i mercati europei e mondiali;
- Miglioramento dell’immagine aziendale.

Un occhio ai costi

Con i nuovi sistemi di consulenza “Certificazione 2.0”, GAIA Italy srl permette all’azienda di raggiungere lo standard prescelto riducendo sia i costi dell’iter certificativo, sia del successivo mantenimento dello standard.
Inoltre è stata raggiunta una collaborazione con un Ente di Certificazione che assevera la documentazione necessaria, riducendo il proprio costo.

L’impegno di GAIA Italy srl si estende inoltre alla ricerca di risorse economiche valutando la presenza di finanziamenti in grado di supportare l’azienda nel processo di adeguamento al nuovo standard.


2004 - 2014 GAIA Italy S.r.l - Guide for the Achievement of Industrial Audit System - Partner For Consulting - PIVA 08944440018